Leo Di Angilla

Leo Di Angilla suonerà le percussioni nel tour di “Lorenzo negli stadi 2015” e la sua postazione un vero e proprio giro del Mondo tra la nazioni che più di tutte hanno sviluppato il linguaggio del ritmo. Leo suona di tutto... Repinique del Brasile, Darbuka tipici del Medio Oriente, Bongos Africani e Timbales Cubani (più qualche diavoleria elettronica), ma lui stesso ci confessa che l'unico ritmo che non è riuscito a controllare è stata la tachicardia che l'ha colpito quando, qualche anno fa, gli telefonarono per proporgli di suonare le percussioni con Jova.

Video suggeriti

Saturnino “Testa di Basso” Celani ci svela alcuni segreti del suo suono, mostrandoci gli...

Una bella chiacchierata a tema chitarre con Riccardo Onori e Daniele Bronzini. E anche per oggi...

Oggi Lorenzo ci fa fare un giro nella postazione di Noochie e Franco, i due tastieristi del tour...

Allenamento, cibo sano e un po' di manutenzione... insomma, mettersi in forma è un lavoro che va...

Decine di cappelli, attrezzi da ginnastica, mantelli tempestati di cristalli e scarpe coi...