La nascita de "Il Cielo Immenso"
  • lorenzo 2015cc
  • Il cielo immenso
  • making of
DATA2015

La nascita de "Il Cielo Immenso"

Lorenzo ci racconta dell'evoluzione de “Il cielo immenso”, nata come esperimento di scrittura pop rock e diventata sempre più sporca, cruda e “americana” durante le sessioni a Cortona con la band. Poi la canzone è volata a New York e, grazie alla produzione di Michele Canova, la batteria di Omar Hakim e le tastiere di Money Mark, ha trovato la sua forma definitiva: una ballad romantica e senza tempo, con la quale Jova punta direttamente al cuore delle persone cantando come non aveva mai cantato prima.

Video suggeriti

A Cortona “Si alza il vento” e, grazie alla chitarra di Bombino, porta con sé un po' di sabbia...

Il video che documenta la nascita di “Un bene dell'anima” e che svela i piani di Jova per i...

In un post su Facebook Lorenzo ha detto di averla scritta pensando “alle persone che vedo ai...

Tra poco avremo “L'Estate Addosso” e tutto quello che Lorenzo dice in questa canzone ci sarà...

Sax, Marimba e voce… così Manu Dibango mette l’Africa in “Musica” durante una session parigina...