• jovareview
  • Dischi
  • Graceland
  • Cappello
DATA2014

Graceland

Qual é il vostro disco preferito di sempre? Per Lorenzo la risposta a questa domanda non é mai la stessa, ma cambia seguendo logiche (e non logiche) spesso indecifrabili. Nonostante ció sono delle costanti: quei dischi "da isola deserta" di cui non si puó proprio fare a meno. Per Jova, "Graceland" di Paul Simon é uno di questi e da quando è stato pubblicato non é mai uscito dalla sua personale top 5. Registrato tra Johannesburg e New York City con musicisti sudafricani, Graceland per primo ha mischiato pop e musica africana dando vita, nel 1986, a quel genere che oggi conosciamo come World Music. Un disco che, a causa di un legame forte con un Sud Africa in pieno Apartheid, ha attirato su di sé numerose critiche e che ha "diviso e unito", contribuendo con la sua bellezza a far conoscere la musica e la cultura africana a tutto il Mondo.

Video suggeriti

La prima JovaReview musicale rappresenta l'inizio di un percorso attraverso una serie di dischi...

Chi come Lorenzo è nato negli anni '60 è cresciuto sapendo che esistono i generi musicali.

Mattina presto.

Lorenzo non sta fermo un minuto mentre ci parla di Birdman, l'ultimo film di Alejandro González...

Secondo appuntamento con le JovaReview.