Cent'anni di solitudine
  • jovareview
  • Gabriel García Márquez
  • Libri
DATA2014

Cent'anni di solitudine

Per parlare del "libro dei libri" bisogna vestirsi in maniera adeguata, per cui Lorenzo indossa la giacca bianca usata nel suo tour degli stadi e si parte con la JovaReview di "Cent'anni di solitudine".

Una recensione impossibile da fare per chi, come Lorenzo, ama così tanto Gabriel Garcìa Márquez e in particolar modo questo romanzo. Si potrebbe ballare, piangere, rimanere in silenzio, ridere o brindare... che poi in realtà è esattamente ciò che ci spinge a fare Gabo raccontandoci questa storia: riflettere sull'essere umano e sulla vita.
Che libro bellissimo!

Video suggeriti

“Il Cartello” è l'ultimo libro di Don Winslow, scrittore americano che secondo Jova è l'...

Gli ingredienti della JovaReview ci sono tutti: il Karakorum studio, una chitarra blues e la Mou...

Il vento che soffia da nord regala a New York una splendida mattina.

“Summa di Maqroll il gabbiere” è un’antologia di poesie di Alvaro Mutis, scrittore colombiano di...

“Ologramma per il re è un bel libro di Dave Eggers”, frase di Lorenzo che di per sé è...